I Nostri Bestsellers

Scopri tutti i nostri prodotti

cuscini sottovuoto si rovinano

I cuscini sottovuoto si rovinano?

I Sacchetti Sottovuoto sono un ottimo accessorio, utile per conservare piumoni, coperte e cuscini. Riducendo l’ingombro dell’80%, questi sacchi consentono di conservare qualsiasi cosa nell’armadio, occupando pochissimo spazio. Inoltre, possono essere usati per ottimizzare lo spazio in valigia, ed è un altro beneficio da tenere in considerazione. Di contro, in molti si fanno una domanda, più che lecita: i cuscini sottovuoto si rovinano?

I cuscini sottovuoto si rovinano?

La risposta è no. I cuscini conservati con i sacchi sottovuoto non si rovinano, per un motivo molto semplice. Il confezionamento sottovuoto impedisce all’aria di entrare nel sacco, e contribuisce a mantenere le fibre del cuscino fresche e asciutte, al riparo dall’umidità. Inoltre, i sacchi in questione proteggono i cuscini dagli insetti e dalla polvere, e impediscono lo sviluppo di muffe e di batteri. In realtà ci sono altre precisazioni da fare, specialmente se si parla della durata massima della conservazione.

Quanto durano i cuscini sottovuoto?

I cuscini dovrebbero essere conservati nei sacchi sottovuoto per un massimo di 3 o 4 mesi, specialmente se si parla dei complementi pregiati. Un cuscino normale, invece, può essere conservato sottovuoto anche fino a 6-8 mesi circa. I cuscini con imbottitura in vera piuma d’oca non dovrebbero superare la durata di una stagione, perché in caso contrario potrebbero rovinarsi. Il sottovuoto, infatti, impedirebbe al complemento di prendere aria.

È importante notare che i cuscini sottovuoto devono essere conservati a temperature comprese tra i 15 gradi e i 30 gradi celsius. Se la temperatura supera questo intervallo, il cuscino potrebbe danneggiarsi e perdere la sua forma originaria. Conservare il cuscino a temperature estreme o alla luce diretta del sole, infine, può anche portare a un deterioramento prematuro.

I sacchi sottovuoto non tengono: cosa fare?

In alcuni casi i sacchetti sottovuoto potrebbero non tenere. In sintesi, non appena creato il vuoto, potrebbero rigonfiarsi, vanificando ogni sforzo. Ovviamente la prima causa potrebbe essere la scarsa fattura del prodotto: per questo motivo, è sempre consigliabile investire in Sacchi Sottovuoto di Qualità, come quelli che trovi nel nostro shop.

Se il prodotto è economico, infatti, potrebbero presentarsi problemi come la scarsa tenuta della chiusura ermetica o della valvola. Anche la presenza di eventuali strappi o fori nella plastica potrebbe essere alla base di un sacco sottovuoto che non tiene. Inoltre, è importante scegliere una misura adatta per il cuscino, ovvero un sacchetto che non sia né troppo grande né troppo stretto.

Quali sono i vantaggi dei cuscini sottovuoto?

La conservazione nei sacchi sottovuoto è un ottimo modo per mantenere al top l’integrità e la pulizia di complementi come le coperte, i cuscini e i piumoni. In questa sezione, dunque, ci concentreremo sui vantaggi specifici per i cuscini.

1. Mantiene i cuscini puliti e privi di allergeni 

Il maggiore vantaggio della conservazione dei cuscini in sacchetti sottovuoto è il seguente: li mantiene lontani dagli acari della polvere, dallo sporco e dalla polvere, dai pollini e da altri allergeni che potrebbero causare reazioni allergiche. Questo è particolarmente importante se qualcuno in famiglia soffre di allergie o asma, o se sono presenti delle persone con problemi al sistema immunitario.

2. Risparmio di spazio e riduzione dell’ingombro

Un altro beneficio dell’uso dei sacchetti sottovuoto per conservare i cuscini è che occupano molto meno spazio, rispetto agli organizer tradizionali. Invece di riempire la casa o l’armadio di scatole ingombranti, il sottovuoto permette di riporre tutti i cuscini in un unico posto, riducendo l’ingombro dell’80% circa. Questo ti aiuterà a fare ordine in casa, oltre che – come detto – ad assicurare la totale protezione dei cuscini.

3. Il sottovuoto riduce anche l’usura

Quando sono conservati in una semplice federa o in una scatola, i cuscini sono esposti all’aria e possono usurarsi nel tempo. La sigillatura sottovuoto evita questo problema, eliminando questo fattore e riducendo il danneggiamento del tessuto. Il sottovuoto non solo contribuisce a prolungare la durata del cuscino stesso, ma assicura anche che possa mantenere la sua forma, a patto di non conservarlo per troppi mesi.

Conclusioni 

La conservazione sottovuoto presenta molti vantaggi per i cuscini, dato che consente di mantenerli freschi e puliti. Permette come detto di risparmiare molto spazio nell’armadio, soprattutto se la combiniamo con gli Organizer per Armadio oppure i Contenitori Sottoletto, tenendo anche lontani gli allergeni e gli insetti. Di contro, non bisogna abusare di questo metodo di conservazione: è bene sigillare i cuscini nei sacchi sottovuoto per una stagione al massimo (circa 3 mesi).

Altri articoli consigliati per te:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post